Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana troppo brutta per essere vera: il Monza asfalta gli uomini di Nicola (3-0)

Pessima prestazione per i granata, dominati per 90′ e mai in partita

Non c’era modo peggiore di chiudere l’anno per la Salernitana, che cola a picco all’U-Power di Monza e tocca forse il punto più basso della stagione al pari del ko di Reggio Emilia con il Sassuolo. Minore lo scarto nel punteggio, il 3-0 dei brianzoli resta però schiaffo violento subito dagli uomini di Davide Nicola, mai in partita, dominati in lungo e in largo, e incapaci di tirare anche una sola volta verso le specchio della porta avversario.

Pessimo approccio dei granata, sfilacciati, lunghi, poco combattivi, e anche distratti. Un disastro generale del quale il Monza approfitta, per la gioia dell’ex Raffaele Palladino. Dopo pochi minuti è Ciurria in rovesciata a sfiorare la rete, ma Sepe fa buona guardia, poi inizia il monologo di Dany Mota e Carlos Augusto, complici anche gli errori grossolani dei campani. 

Daniliuc si fa rubare palla da Caprari al 24′, il terzino brasiliano sfrutta il tacco del compagno di squadra portoghese per infilarsi in area di rigore e beffare l’estremo difensore avversario, complice anche una deviazione di un troppo morbido Bronn. Al 35′ il raddoppio dei padroni di casa, altro erroraccio di Daniliuc, Dany Mota si invola in area di rigore, supera Pirola e con il sinistro beffa Sepe.

Nella ripresa Nicola prova a rivoluzionare la squadra, passando al 3-4-3 inserendo contemporaneamente Bohinen, Valencia e Piatek per Maggiore, Bronn e Botheim, ma a parte una timida reazione non cambia nulla. Anzi è Candreva a rendere ancora più pesante la giornata per i 2mila tifosi giunti in Lombardia, con il fallo e il secondo giallo (il primo era arrivato per proteste quando era ancora in panchina), che permette a Pessina di servire il tris su calcio di rigore. In dieci e sotto di tre reti, la Salernitana esce di fatto dal campo, il Monza sfiora in almeno un paio di circostanze il gol del poker, ma finisce 3-0. Che brutto modo per chiudere l’anno…

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

"Chiunque penserà a questo ragazzo saprà che ha avuto certi comportamenti"...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana