Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, prove anti-Milan: Nicola riparte dal 3-5-2 e dai suoi “fedelissimi”

Sgambatura in famiglia per i granata: si studiano le mosse per fermare il Diavolo.

Il mercato procede senza sosta, così come la corsa della Salernitana verso il primo impegno ufficiale del 2023. Il 4 gennaio all’Arechi arriverà il Milan, con la Bersagliera bramosa di mettere lo sgambetto al Diavolo.

Per la squadra granata è stato tempo di intensificare i giri del motore e provare uomini e schemi con una sgambatura in famiglia con diversi elementi della Primavera di Luca Fusco. Assenti Lovato e Pirola, impegnati in Nazionale, con Gyomber ancora a parte oltre ai lungodegenti Sepe, Maggiore e Mazzocchi, Nicola ha provato a lungo il 3-5-2. Davanti a Micai, Daniliuc è stato riproposto al centro della difesa con Bronn e Fazio ai suoi lati. Sulle fasce, continuano a mettere benzina nelle gambe Sambia e Bradaric, titolari disegnati anche in virtù della squalifica di Candreva.

Novità in mezzo al campo: Radovanovic è stato provato regista con Bohinen nel ruolo di mezzala sinistra e Lassana Coulibaly come interno destro. Una possibile soluzione, nonostante Vilhena, Kastanos e Capezzi sgomitino per una maglia da titolare. Davanti spazio al tandem Dia-Piatek, con Bonazzoli, Valencia e Botheim costretti a rincorrere.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il retroscena: l'ascesa del trainer piacentino parte da lontano, quando Lotito voleva portarlo in granata...
Il trainer piacentino: "Poco senso chiedermi scusa dopo avermi mandato via"...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana