Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana: mercato, tutte le mosse di De Sanctis

Le priorità restano un esterno e un centrocampista

Un esterno polivalente e un centrocampista in grado di agire sia da regista che da mezzala, queste le priorità sul mercato per la Salernitana, che negli altri reparti si muoverà solo in caso di qualche richiesta di cessione da parte di qualche giocatore attualmente in organico. Per il primo ruolo, c’è da registrare una frenata per Zortea. La Salernitana era forte di una parola data dell’entourage del calciatore per un ritorno all’ombra dell’Arechi, ma l’agente starebbe spingendo per il trasferimento in Campania a titolo definitivo o per il prolungamento del suo contratto in scadenza nel 2025 con il club orobico per poi accettare il prestito. Motivazioni che hanno raffreddato l’affare, con la Salernitana che studia nuove soluzioni (Venuti e Birindelli).

Per il ruolo di centrocampista invece, il sogno resta sempre Demme ma il Napoli apre al prestito oneroso senza però contribuire sull’ingaggio. Se ne riparlerà più avanti. Fa gola la duttilità e la tecnica di Arslan (Udinese). Chiesto al Cagliari Nandez, con i sardi che hanno rispedito al mittente il sondaggio anche per il difensore Altare. Sul taccuino restano Benassi, Maleh e Zurkowski (Fiorentina, l’ultimo piace molto anche ad Empoli e Sampdoria), Raskin (Standard Liegi), Gabriel Menino (Palmeiras). Per l’attacco si pensa sempre a Djuric ma servono le cessioni di Valencia (ci pensa il Gremio) e di Bonazzoli, quest’ultimo oggetto del desiderio della Cremonese. Poi si lavorerà in uscita: Micai firmerà con il Cosenza. Kastanos è seguito dal Parma, Capezzi ha mercato in B, mentre si aspettano soluzioni per Sy, Kristoffersen e Orlando. Capitolo Gyomber: dopo la freddezza delle scorse settimane si muove qualcosa sul fronte rinnovo, con lo slovacco che non ascolta le offerte arrivate dalla Mls e attende un segnale per legarsi a vita con il club granata. La dirigenza riconosce il valore del centrale granata, anche se la richiesta dell’agente è ritenuta importante, seguiranno valutazioni.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il retroscena: l'ascesa del trainer piacentino parte da lontano, quando Lotito voleva portarlo in granata...
Il trainer piacentino: "Poco senso chiedermi scusa dopo avermi mandato via"...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana