Seguici su
Sito appartenente al Network

News

Lutto nel mondo del calcio: è morto Gianluca Vialli

L’ex attaccante di Samp e Juve è scomparso a causa di un tumore al pancreas

Gianluca Vialli non ce l’ha fatta, l’ex attaccante di Cremonese, Sampdoria e Juventus è scomparso all’età di 58 anni. Il calciatore lottava da cinque anni contro un tumore al pancreas e già prima di Natale le sue condizioni si erano aggravate, con il ricovero in una clinica di Londra. Ora la notizia che nessuno avrebbe mai voluto dare e sentire: Vialli se n’è andato, il mondo del calcio è di nuovo in lutto dopo i recenti addii a Sinisa Mihajlovic e Pelé.

Nel 2019 è stato chiamato dal suo ex compagno ai tempi della Samp e grande amico Roberto Mancini come capo delegazione della Nazionale italiana, prendendo parte alla vittoriosa spedizione italiana al campionato d’Europa 2020.

Tanti i messaggi di dolore giunti dal mondo del calcio, ai quali si è unita anche la società granata.

“L’U.S. Salernitana 1919, il Presidente Danilo Iervolino, i dirigenti, l’allenatore, i giocatori e tutto lo staff si stringono attorno al dolore del mondo del calcio per la scomparsa di Gianluca Vialli e rivolgono alla sua famiglia il più sentito cordoglio. Enorme dispiacere per la scomparsa di un campione immenso del calcio italiano che ha dimostrato grande forza e coraggio lottando fino alla fine. Ti vogliamo bene, per sempre”.

 

Click to comment
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

More in News