Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, i numeri della crisi: allarme difesa… e l’attacco non sorride

La squadra granata peggiore reparto arretrato del campionato. E con la Juventus non è arrivato un solo tiro in porta

Dimenticare la Juventus e ripartire subito con il Verona. Il campionato non aspetta la Salernitana, figurarsi il discorso salvezza. Al Bentegodi, in casa dell’Hellas Verona, la truppa di Nicola sa di giocarsi tanto: fare risultato permetterebbe di preservare il vantaggio sulla zona retrocessione. Un eventuale ko invece rischierebbe di rimettere tutto in discussione.

A Verona non ci sarà spazio per far emergere fragilità e incertezze tecnico-tattiche. Contro un Hellas con l’acqua alla gola ma con il pieno di autostima e di ottimismo dopo i cinque punti ottenuti nelle ultime tre uscite, servirà rispolverare la Salernitana solida, camaleontica ed efficace di Lecce, cancellando quella impaurita al cospetto della Juventus di martedì sera. A testimoniarlo sono i numeri: nessun tiro in porta registrato, se non uno firmato Candreva sporcato dalla retroguardia bianconera. Filo che si riannoda e riporta allo 0-3 di Monza che fece tremare e non poco la panchina di Davide Nicola, prima del comunicato stampa e della fiducia rinnovata per sfruttare la sosta del Mondiale e riprendere a correre. Ed invece, salvo l’exploit pugliese, la Salernitana porta avanti una striscia pericolosa di sei sconfitte incassate nelle ultime otto sfide disputate (fatta eccezione per il pari interno con il Torino e la vittoria di Lecce). Rendimento simile a Sampdoria e Cremonese che arrancano sul fondo della classifica.

A questo si aggiunge anche l’allarme difesa, riemerso forte dopo il crash-test con la Juventus. Troost-Ekong e Bronn, applauditi a Lecce, hanno sofferto la classe di Di Maria e la veemenza di Vlahovic, con il ritorno al 3-5-2 nell’intervallo testimonianza delle troppe difficoltà. Sono 17 i gol subiti fin qui nel 2023, con la Salernitana che resta peggior pacchetto arretrato della serie A.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il trainer piacentino: "Poco senso chiedermi scusa dopo avermi mandato via"...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana