Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network

Salernitana-Lazio 0-2, la cura Paulo Sousa non basta: terzo ko di fila per i granata

Debutto amaro per l’allenatore portoghese

Salernitana-Lazio 0-2 complica la missione salvezza dei granata. Inizia male l’esperienza granata di Paulo Sousa, allenatore di una Bersagliera che resiste un’ora all’onda d’urto della Lazio prima di inchinarsi alla doppietta di Immobile. Un ko pesante per la Salernitana, sempre con quattro punti di vantaggio sull’Hellas Verona, impegnato però questa sera in casa della Roma.

La prima Salernitana di Sousa scende in campo con il 3-4-2-1. Davanti a Sepe, schierato tra i pali, Bronn-Daniliuc-Pirola è il terzetto difensivo. In mezzo al campo spazio a Crnigoj in coppia con Lassana Coulibaly, mentre Bradaric e Candreva sono gli esterni. Sulla trequarti spazio a Vilhena e Bonazzoli alle spalle di Piatek. La partenza della Salernitana è rabbiosa, con Piatek che impegna Provedel (6′) e Daniliuc che colpisce la base del palo di testa (6′). La Lazio, senza Milinkovic Savic in panchina per gastroenterite, prende il pallino del gioco e guadagni metri, mettendo i brividi a Sepe. Pedro, Luis Alberto e Immobile non bucano Sepe, con l’ultima chance che capita a Candreva, fermato da Provedel (45′).

La ripresa si apre con la Lazio che fa partita e sfrutta il primo errore granata per sbloccare il match: Marusic vola sulla destra e mette al centro un pallone al bacio per Immobile che non sbaglia (60′). La Salernitana sbanda e s’inchina ancora ad Immobile, bravo a sfruttare l’incomprensione fra Pirola e Sepe, rubandosi il rigore che poi concretizza. I granata escono dalla partita e perdono la testa: Bronn stende Cancellieri in area e si prende il cartellino rosso per proteste. Luis Alberto però sbaglia, facendosi ipnotizzare da Sepe, beccato dai tifosi. Finisce tra i fischi dell’Arechi, con la Salernitana ora alle prese con gli spettri della retrocessione.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sostegno garantito anche in Friuli per Candreva e compagni...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana