Seguici su
Sito appartenente al Network

News

Sampdoria-Salernitana, Paulo Sousa: “L’errore di Candreva pesa tanto, ma dobbiamo crescere nel gioco…”

Il tecnico granata: “Conta costruire, provare a fare gol perché solo così puoi pensare di vincere le sfide”

Sampdoria-Salernitana 0-0, ecco le parole di Paulo Sousa a Dazn. Forse pesa tanto l’errore di Candreva all’inizio. Peccato perché poteva permetterci di gestire con più tranquillità il gioco. Però abbiamo approcciato bene contro un avversario che ha messo grande energia per provare a centrare la vittoria. Noi siamo stati bravi nei duelli individuali e difensivi, perdendo però quelli offensivi. Nel secondo tempo ho inserito Bohinen per dare più equilibrio e stabilità alla squadra. Sapevamo però che sarebbe stata una partita difficile, con qualche errore di troppo in fase di palleggio legata però alla pressione della Samp. Abbiamo avuto diverse occasioni pericolose ma dobbiamo migliorare”.

Sul futuro:

Dobbiamo avere un’idea chiara quando abbiamo il pallone. Non possiamo permetterci di essere semplicemente speculativi. Noi invece dobbiamo puntare ad essere più precisi e cattivi. Stiamo aumentando la condizione di tutti, penso a Maggiore e Mazzocchi che sono entrati bene nonostante la difficoltà in termini di minutaggio. Dalla mia squadra mi aspetto di migliorare il coraggio nel possesso palla e nel palleggio per uscire dalla pressione avversaria. Non puoi permetterti di difendere solo per novanta minuti, bensì conta costruire, provare a fare gol perché solo così puoi pensare di vincere le sfide. Piatek? Lui è un calciatore che ha dimostrato di saperti dare profondità, che alza la squadra, che è forte di testa e sa lavorare per la squadra. Adesso gli manca il gol ma sono sicuro che arriverà“.

Click to comment
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

More in News