Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Spezia-Salernitana: ritorno da grande ex per Maggiore, Candreva insegue il “Barone” Causio

Il centrocampista per 14 anni in bianconero tra prima squadra e settore giovanile, Dia e Bonazzoli inseguono Di Vaio

Spezia e Salernitana sono le uniche due squadre dell’attuale seconda metà della classifica in Serie A che vantano due giocatori in doppia cifra di marcature: Boulaye Dia (10 reti) e M’Bala Nzola (12 reti, ma squalificato per questo match) – entrambi sono africani, come del resto Lookman e Osimhen: la Serie A è infatti l’unico attuale torneo tra i maggiori cinque campionati europei ad avere almeno quattro giocatori africani in doppia cifra di gol. Solo M’Bala Nzola (14 su 23, 61%, ma squalificato per questo match) ha partecipato attivamente a più reti della propria squadra in questa Serie A di Boulaye Dia (14 su 31, 45%) – l’attaccante della Salernitana va a segno da due partite di fila e non arriva a tre presenze consecutive in gol in campionato da settembre.

Daniele Verde ha segnato un gol contro la Salernitana in Serie A (all’Arechi il 7 febbraio 2022); in questo campionato il classe ’96 ha solo segnato due reti (doppietta contro l’Empoli lo scorso febbraio) in 16 presenze, dopo che nello scorso torneo aveva preso parte a ben 14 marcature (otto gol e sei assist). Tra gli attaccanti del torneo in corso, solo Manuel Strefezza (99) ha recuperato più palloni di Emmanuel Gyasi (86); il contributo in fase di non possesso dello spezzino si nota anche dalle respinte difensive collezionate (18), solo otto in meno rispetto al primatista tra i pari ruolo, l’avvesario di giornata Krzysztof Piatek (26).

Boulaye Dia, andato in doppia cifra di gol nell’ultima giornata, potrebbe diventare il secondo giocatore della Salernitana, dopo Marco Di Vaio nel 1998/99 (12), a segnare più di 10 reti in un singolo massimo campionato. Federico Bonazzoli potrebbe con una rete superare Marco Di Vaio e diventare il miglior marcatore in solitaria della Salernitana in Serie A (attualmente entrambi a 12 gol); l’attaccante, dopo aver raggiunto la doppia cifra di reti nella scorsa stagione (10), ha collezionato due sole marcature nel torneo in corso, l’ultima a gennaio contro il Milan.

Antonio Candreva, due assist nelle ultime quattro presenze in Serie A, ha fornito in totale 78 passaggi vincenti nella massima serie: da quanto Opta raccoglie questo dato (2004/05) solo Francesco Totti (92) e Marek Hamsik (80) hanno fatto meglio. Antonio Candreva ha segnato due reti nelle sue cinque presenze contro lo Spezia in Serie A; marcature arrivate con la Sampdoria nel gennaio e ottobre 2021; Candreva (459) è, inoltre, vicino a eguagliare Franco Causio (460) in 30ª posizione tra i giocatori con più presenze nella storia della Serie A.

Nonostante sia a secco di partecipazioni a reti da nove partite, Krzysztof Piatek (48) è vicino a essere coinvolto in 50 gol nei cinque grandi campionati europei; l’attaccante polacco, che non va a bersaglio in Serie A dallo scorso cinque novembre (vs Cremonese), ha segnato un gol contro lo Spezia in massima serie (con la Fiorentina al Picco il 14 febbraio 2022).

Giulio Maggiore è il grande ex del match: il classe ’98 ha militato nelle giovanili dello Spezia, oltre ad aver ha giocato le sue prime 68 partite in Serie A con questa maglia, tra il 2020 e il 2022, segnando cinque gol e fornendo quattro assist. In totale sono 188 per lui le presenze con la maglia aquilotta (in sei stagioni tra serie A e serie B), cui vanno sommati ben otto anni nel vivaio ligure. 

Federico Fazio, rientrato in campo nel turno scorso contro il Bologna dopo più di due mesi di assenza per infortunio, è il giocatore della Salernitana che ha collezionato sia più respinte difensive (60) che palloni intercettati (28) nella Serie A in corso.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana