Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, Kastanos e Nicolussi Caviglia in coro: “Passione e umiltà per imporci”

I centrocampisti presenti all’ultimo evento di “Tango, storie di calcio e passione”

All’evento “I giovani e lo sport”, l’ultimo incontro di “Tango, storie di calcio e passione”, il ciclo di eventi curato da Corrado De Rosa e Ciro Romano, insieme all’associazione 19 giugno 1919, su calcio, cultura e società, hanno partecipato anche Grigoris Kastanos e Hans Nicolussi Caviglia. I due centrocampisti della Salernitana hanno raccontato le loro storie ai tanti ragazzi presenti al Centro Sociale di Salerno.

“Sono venuto da Cipro a 15 anni – racconta Kastanos -. Ho avuto la fortuna di vincere contro la Germania e realizzare il gol vittoria. La Juventus ha visto qualcosa in me e sono riuscito ad arrivare in Italia, superando vari provini per entrare nel settore giovanile della Juve. A quell’età lasci tutto senza rendertene conto: famiglia, amici in un Paese come il mio in cui è difficile uscire. Io ho il mare dentro, qua c’è vita. Inoltre abbiamo la fortuna di avere tanti campioni in squadra: penso ad Ochoa e a Ribery, il loro atteggiamento dice tutto. Sono sempre a disposizione e cerchiamo consigli per crescere”.

Sorride anche Nicolussi Caviglia: “Sono nato in Val d’Aosta: ho iniziato a giocare nel mio paese, poi il provino con la Juventus a 8 anni. Da allora ho fatto la spola ad ogni allenamento, fino ai 18 anni dopo aver concluso tutta la trafila con la Juventus. Senza sacrifici non vai avanti in questo mondo, calcistico e non. L’obiettivo che ti poni riesce a farti superare ogni sofferenza. Non ero mai stato al Sud: sono stato subito benissimo, la passione è la cosa che mi ha colpito di più. In serie A possiamo vantare una delle migliori tifoserie, non è una pressione ma una spinta. Avere campioni come Cristiano Ronaldo al fianco ti fa capire come la cura di ogni aspetto sia fondamentale, ti fanno capire che serve qualcosa di più per emergere”. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana