Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network

Salernitana, maxi-sosta ma non per tutti: i nuovi costretti ai “supplementari” per integrarsi

Sousa vara un maxi-riposo

Umore tutt’altro che alle stelle e spogliatoio dimezzato. Il day after il primo ko in stagione la Salernitana l’ha trascorso sul campo. Nel chiuso del Centro Sportivo Mary Rosy ieri pomeriggio la squadra granata è ritornata sulla sconfitta di Lecce prima di rimettere gli scarpini e puntare lo sguardo alla sfida di Lecce. Marcia d’avvicinamento molta lunga, con lo staff tecnico che complice anche le nove assenze cause nazionali ha optato per un maxi-riposo.

Come riporta “La Città di Salerno”, domani la squadra interromperà gli allenamenti per poi darsi appuntamento direttamente a martedì prossimo. Decisione che permetterà di ricaricare le pile, con i nuovi arrivati che dovranno centellinare il loro inserimento in gruppo, con “surplus” di lavoro anche giovedì e venerdì.

Per Sousa è previsto un ritorno in Portogallo per prendere parte al Thinking Football Summit, incontro in programma nel prossimo weekend e che lo vedrà come relatore domenica alle ore 14:30 nel panel “L’ascesa dell’allenatore portoghese”.

Iniziate invece le esperienze in giro per il Mondo per i vari nazionali Dia (Senegal), Lassana Coulibaly (Mali), Kastanos (Cipro), Gyomber (Slovacchia), Ochoa (Messico),Legowski (Polonia Under 21), Sfait (Romania Under 20), Pirola (Italia Under 21). Verso il Torino si spera di recuperare Maggiore, alle prese con l’infortunio muscolare rimediato dopo il debutto con la Roma, mentre si proverà ad accelerare l’inserimento di Trivante Stewart

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana