Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network

Salernitana-Frosinone: prima assoluta in A, granata tra le squadre con meno tiri in porta del torneo

Ciociari temibili su palla inattiva, Candreva e Lovato i più impiegati da Sousa

Sarà il primo confronto in massima serie tra Salernitana e Frosinone quello in programma venerdì alle 18:30 allo “Stadio Arechi”. In Serie B sono 12 i precedenti tra queste due squadre, con il bilancio complessivo che è perfettamente in parità: quattro vittorie per parte e quattro pareggi.

Dopo le sconfitte contro Lecce e Torino, in cui la Salernitana non ha realizzato gol, i campani potrebbero perdere tre partite consecutive di Serie A senza trovare la via del gol per la prima volta da febbraio 2023. Prima del Frosinone, l’ultima neopromossa a raccogliere almeno sette punti nelle prime quattro partite di un campionato di Serie A era stata il Livorno (2013/14); in caso di vittoria in questa gara la squadra ciociara si porterebbe a 10: l’ultima neopromossa in grado di arrivare in doppia cifra di punti raccolti nei primi cinque turni è stata la Sampdoria (11 nel 2012/13).

Solo Genoa (24) e Verona (35) hanno effettuato meno tiri della Salernitana (37) in questi primi quattro turni di campionato: una media di 9.25 a match; i campani avevano chiuso la Serie A 2022/23 con 10.08 tiri di media. Il Frosinone è la formazione che ha segnato più gol su palla inattiva in questa Serie A (quattro su sette, il 57%, seconda miglior percentuale dopo il Genoa, che con tre su quattro è al 75%). La squadra di Di Francesco, tra l’altro, è una delle cinque che non hanno ancora subito gol da fermo in questo campionato.

Sono 34 le presenze collezionate da Grigoris Kastanos con la maglia del Frosinone in Serie B nella stagione 2020/21, in cui il centrocampista ha complessivamente realizzato due gol e servito un assist.

Nessun giocatore ha centrato più legni di Jovane Cabral (due) in quest’inizio di campionato: uno contro il Lecce e uno contro il Torino nell’ultima partita giocata.

Dall’inizio dello scorso campionato, nelle sette gare di Serie A senza Boulaye Dia la Salernitana ha viaggiato a 0.9 punti di media a match, segnando 0.9 gol a partita, medie che nelle 35 partite con l’attaccante senegalese in campo si alzano a 1.1 punti a match e 1.3 gol a match.

Erik Botheim è l’attaccante che ha giocato più partite in Serie A da settembre 2022 in avanti tra quelli che non hanno trovato neanche una rete: 29 presenze, almeno sei in più di ogni altro attaccante tra quelli a secco nel periodo.

In quest’inizio di stagione Antonio Candreva e Matteo Lovato sono i giocatori di movimento più utilizzati da Paulo Sousa (360 minuti per entrambi): infatti sono gli unici due granata a non essere mai stati sostituiti tra quelli titolari in tutte le quattro gare disputate finora.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Statistiche impietose per la squadra di Liverani all'esordio sulla panchina granata...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana