Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network

Salernitana, quattro moduli per quattro partite: Inzaghi le ha provate tutte, ora la scelta

Super Pippo cerca il vestito migliore

Il tempo è la variabile che Filippo Inzaghi avrebbe voluto ben volentieri come compagno di viaggio nel suo percorso di inserimento nel mondo Salernitana. Il tour de force del campionato e la paura forte di una retrocessione in serie B hanno azzerato tutto. A partire dalle gerarchie nei vari reparti fino ad arrivare alle certezze legate ad un vestito tattico da ridisegnare. Nelle quattro sfide disputate, Super Pippo le ha provate praticamente tutte, rivoltando come un calzino la squadra sia per idea di gioco che negli uomini scelti.

Come riporta “La Città di Salerno”, al debutto con il Cagliari fu 4-3-2-1, rivoluzionando soprattutto l’assetto difensivo. Modulo che potrebbe rivedersi già a Reggio Emilia con il Sassuolo perché considerato quello ideale per tenere meglio il campo, sfruttando Bohinen in cabina di regia e riproponendo Ikwuemesi come prima punta per dare supporto a Dia. Chiave tattica evidenziata anche nel secondo tempo di Genova, dopo che l’iniziale 3-4-2-1 era stato esperimento bocciato dopo appena un tempo. La strada sembrava invece tracciata in direzione 4-3-3 dopo la prova confortante con la Sampdoria in Coppa Italia, sfruttando soprattutto la velocità e il dinamismo sulle corsie. Indicazioni recepite da Inzaghi e rilanciate contro il Napoli con un 4-4-2 d’assalto per provare a svuotare il centrocampo, togliere certezze ai partenopei puntando sulle frecce più in forma del suo arco offensivo. Missione però fallita, con squadra lunga, sfilacciata e soprattutto poco insidiosa per Meret e compagni.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana