Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network

Salernitana, la sfida al Sassuolo come salvagente: da rompere però c’è il tabù trasferta

Squadra e direzione sportiva sperano nella svolta

Sassuolo-Salernitana vale tanto, autentico salvagente che potrebbe permettere di rilanciare sia la posizione dei membri dell’area tecnica che della Salernitana stessa. Per dare un calcio alla crisi e ai fantasmi, la Salernitana dovrà però rompere il tabù del successo in trasferta che è sgradito compagno di viaggio dall’inizio del 2023. L’ultimo exploit è datato 27 gennaio, quando la squadra granata s’impose allo stadio Via del Mare di Lecce grazie ai colpi di Dia e Vilhena. Finì 2-1 per i campani, con Nicola che tirò un sospiro di sollievo prima però del secondo esonero in un mese e far spazio all’approdo di Paulo Sousa sulla panchina granata.

Con il lusitano, lontano dall’Arechi la Bersagliera ha fermato la corsa di tutte le grandi della serie A mancando però il colpaccio. Rimpianti, come il 2-2 al debutto stagionale con la Roma, che si sono trasformati poi in bocconi amari, con le tante sconfitte inanellate che gridano vendetta. Per Inzaghi non è andata meglio, con il ko rimediato al Ferraris con il Genoa che ha lasciato rammarico.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana