Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, il lancio della pietra costa caro: maxi-ammenda ma niente squalifica per l’Arechi

La decisione del Giudice Sportivo

Una doppia ammenda da 50mila euro totali. Gli episodi di Salernitana-Genoa costano carissimo al club granata. Il Giudice Sportivo ha decretato una maxi ammenda scegliendo di non chiudere l’Arechi. Si legge nel dispositivo:

Ammenda di € 40.000,00 con diffida, per
avere suoi sostenitori, assiepati nel settore Curva Sud, lanciato sul terreno di giuoco nel corso della gara diversi oggetti di varia natura, tra cui una grossa pietra di cemento di circa 10 cm., alcuni accendini e bottigliette in plastica, senza colpire nessuno, e per avere inoltre lanciato all’indirizzo dei calciatori della squadra avversaria uno snack che colpiva al collo un calciatore, senza conseguenze lesive”.

A questo si aggiunge “un’ammenda di 10mila euro per avere omesso di impedire l’ingresso in campo di persona non autorizzata che rivolgeva al Direttore di gara espressioni ingiuriose”.

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana