Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana-Empoli 1-3, crollo granata all’Arechi: Inzaghi è appeso ad un filo

Debacle clamorosa

Salernitana-Empoli 1-3 rischia di essere la parola “fine” sulla rincorsa salvezza granata. La Bersagliera crolla all’Arechi, con il tris dei toscani che fa malissimo. L’autogol di Zanoli, il rigore di Niang e Cancellieri mandano al tappeto una squadra in evidente difficoltà, sempre più ultima e quasi spacciata. Per Inzaghi ora la panchina è appesa ad un filo.

Inzaghi conferma il 3-4-2-1, con Boateng in difesa con Pellegrino e Pierozzi a proteggere Ochoa. In mezzo al campo conferme per Maggiore e Basic, con sulle fasce ancora Zanoli e Bradaric. Davanti c’è Dia, con Kastanos e Candreva alle sue spalle. La Salernitana non approccia benissimo alla sfida, con l’Empoli che costruisce trame pericolose di gioco. Al primo lampo ospite arriva il gol: Cambiaghi s’invola sulla sinistra e mette un cross al centro che trova la deviazione di Zanoli a rendere imparabile la traiettoria per Ochoa (23’). La Salernitana è tutta in una super conclusione di Kastanos che esalta Caprile. Inzaghi perde per infortunio Pierozzi e lancia nella mischia Weissman.

Nella ripresa, la Salernitana passa al 4-2-4, con Weissman che fa coppia con Dia. I granata sembrano perdere verve ma trovano il guizzo del pari con la giocata di Weissman che di testa mette in rete il cross di Candreva (68′). La Salernitana prova l’assedio ma l’ultimo guizzo è dell’Empoli: il fallo di Pellegrino su Fazzini costa il penalty che Niang trasforma. Nel recupero arriva il tris di Cancellieri. E’ notte fonda, la Salernitana è ad un passo dal baratro.

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana