Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, rebus difesa: maxi-casting per Colantuono. C’è un “record” da evitare

Il tecnico romano alla ricerca dell'assetto arretrato

Allenamenti ad ora di pranzo e test con l’Under 17. Stefano Colantuono spinge sull’acceleratore e prepara la sua prima Salernitana alla delicata trasferta di Bologna. Ieri, ad ora di pranzo, il tecnico romano ha replicato quali saranno le condizioni ambientali che attenderanno la Bersagliera in una trasferta difficile, contro una delle squadre più in forma del campionato.

Come riporta “La Città di Salerno”, per la “nuova” Salernitana c’è da prendere confidenza col 4-4-2, modulo scelto dal tecnico di Anzio per dare equilibrio e solidità ad una selezione che incassa gol con troppa facilità. Sin dall’approdo in massima serie, i granata hanno subito ben 199 gol. Numeri da capogiro, con i 59 registrati in questa stagione che rendono la Salernitana la seconda peggior difesa dietro solo al Frosinone (i ciociari sono fermi a quota 60).

Per Colantuono però i dubbi sono su chi comporrà il pacchetto centrale, nel nome dell’abbondanza che ha fatto dimenticare la perenne emergenza vissuta sin dall’inizio del 2024. Gyomber e Pirola hanno smaltito gli acciacchi rimediati in nazionale e puntano ad una maglia da titolare. Boateng, Manolas e Pasalidis hanno sfruttato però la sosta per cementare l’intesa, con i due greci che ora sperano in un clamoroso sorpasso.

Sulle fasce invece, Bradaric è sicuro di una maglia da titolare sulla sinistra mentre a destra è bagarre: Pierozzi è favorito. Inseguono Sambia e Zanoli, quest’ultimo tentazione a gara in corso anche da esterno di centrocampo.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana