Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, ultimi 180′ all’Arechi: tre record negativi da provare almeno a evitare

Punti e rendimento interno, serve una scossa per salvare almeno la faccia

Un sussulto per riprendersi l’Arechi dopo oltre 5 mesi, un sussulto per provare a centrare almeno il secondo successo casalingo per evitare di eguagliare il record negativo di vittorie interne della serie A dall’era del campionato.

La Salernitana vuol provare a dare un senso tangibile all’Operazione Dignità auspicata più che annunciata dalla dirigenza granata dopo l’arrivo di Stefano Colantuono in panchina al posto di Fabio Liverani, che dal suo ritorno in sella ha collezionato un solo punto in cinque partite. Ripartirà dalla sfida con la “sua” Atalanta il tentativo di di ritrovare una vittoria che tra le mira amiche non si vede da tanto, troppo tempo. Risale infatti allo scorso novembre l’unico urrà davanti ai propri tifosi, quando proprio Mast’Antonio, in collaborazione con Kastanos, regolarono la Lazio di Maurizio Sarri registrando il primo successo di Filippo Inzaghi da allenatore dell’ippocampo.

Una vittoria con la Dea, e magari un altro risultato positivo con il Verona nelle ultime due interne prima di dare l’arrivederci alla serie A, permetterebbe alla Bersagliera di evitare di registrare il record negativo di punti stabilito dal Pescara nel 2016-2017 (quota 18, la Salernitana è ferma a 15), ma soprattutto di staccare Chievo, Frosinone e Sampdoria, che in due precedenti stagioni (2018-2019 e 2022-2023), hanno vinto solo una volta davanti ai rispettivi tifosi, esattamente come l’ippocampo, che però ha 180′ per far meglio, (senza contare le trasferte a dir poco probitive in casa di Juve e Milan). Con appena 8 punti conquistati dai campani nell’impianto di via Allende, c’è infine da tentare di superare anche in questo caso il Frosinone, che detiene il primato negativo sempre a margine della stagione 2018-2019, con soli 9 punti ottenuti tra le mura amiche.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La striscia di sconfitte consecutive si ferma a 4: mai toccata quota 5 in massima...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana