Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

“La Salernitana è nostra”, dal vocale whatsapp all’impresa salvezza: il racconto del primo anno dell’era Iervolino

Un anno di emozioni: le date più importanti del primo compleanno dell’era Iervolino

Un’avventura straordinaria, mozzafiato. La Salernitana festeggia il primo anno dell’era Iervolino. Queste le date più importanti da ricordare di 365 giorni fatte di emozioni, successi, lacrime e anche clamorosi divorzi.

31 dicembre 2021: Danilo Iervolino è il nuovo presidente della Salernitana. I trustee accettano l’offerta dell’imprenditore campano sul gong: la Bersagliera è salva.

13 gennaio 2022: Il passaggio di proprietà si materializza alle ore 13:00 in punto a Scafati, nello studio del notaio Francesco Coppa, alla presenza anche dei trustee Susanna Isgrò e Paolo Bertoli. “L’inizio di una nuova era”, commenta Iervolino che si presenta alla stampa: “La Salernitana diventerà un modello”.

14 gennaio 2022: Walter Sabatini è il nuovo direttore sportivo. Iervolino si congeda da Angelo Fabiani e affida tutto nelle mani del dirigente di Marsciano. “Abbiamo il 7% di salvezza ma ce la faremo”.

15 febbraio 2022: La Salernitana in piena zona retrocessione prova la svolta: Sabatini esonera Colantuono e si affida a Davide Nicola, alle prese con l’ennesimo miracolo sportivo della sua carriera.

24 maggio 2022: La Salernitana centra la clamorosa salvezza. La Bersagliera, nonostante il pesante ko interno con l’Udinese per 0-4, rimane in serie A per la prima volta nella sua storia in virtù del mancato successo del Cagliari a Venezia.

2 giugno 2022: Come un fulmine a ciel sereno, le strade della Salernitana e di Walter Sabatini. Motivo della separazione la diversità di vedute sulla gestione dei compensi ai procuratori.

3 giugno 2022: La Salernitana riparte da Davide Nicola. Il trainer piemontese firma un contratto di due anni con opzione unilaterale in favore del club che potrà rescindere l’accordo dopo un anno pagando una penale.

9 giugno 2022. Morgan De Sanctis viene scelto come nuovo direttore sportivo. L’ex estremo difensore raccoglie l’eredità di Walter Sabatini. “La scelta si inserisce in un progetto più ampio all’insegna dell’innovazione e ad un nuovo modo dinamico e trasversale di intendere il mondo del calcio”, dichiara Iervolino.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il retroscena: l'ascesa del trainer piacentino parte da lontano, quando Lotito voleva portarlo in granata...
Il trainer piacentino: "Poco senso chiedermi scusa dopo avermi mandato via"...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana