Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network

Verona-Salernitana, le probabili formazioni e dove vederla

Tutto sulla sfida che mette in palio punti pesantissimi in chiave salvezza

Scontro diretto estremamente importante per entrambe. Verona-Salernitana è chance dal significato diverso ma in ogni caso pesante per scaligeri e granata, che si affronteranno lunedì pomeriggio (ore 18,30) al Bentegodi. Per i gialloblu l’occasione di accorciare le distanze e ridare ulteriore spinta al sogno salvezza, in caso di successo la formazione di Zaffaroni per portarsi a -4 proprio dall’ippocampo. Per quella di Davide Nicola, la necessità di rispondere dopo il ko con la Juve, ma anche la possibilità di dare uno strappo importante alla lotta per la permanenza in categoria e portarsi in doppia cifra di vantaggio sulla terzultima. 

LA PARTITA.

Non sarà sfida da dentro o fuori, d’altronde siamo solo alla terza giornata del girone di ritorno, certo il risultato, in un senso o nell’altro, dirà tanto sul prosieguo della stagione di Verona e Salernitana. I primi hanno dato segnali di vita in un 2023 iniziato positivamente, con il successo sul Lecce e il doppio buon pari contro Udinese e Lazio, i campani hanno ritrovato il sorriso dopo il blitz di Lecce, che ha portato un po’ di serenità in un momento a dir poco complicato. Ma dopo il quarto ko in sei incontri dalla ripresa del campionato, c’è bisogno di reagire.

LE PROBABILI FORMAZIONI.

Dopo il ko con la Juve Nicola valuta qualche cambio nell’undici iniziale, e non è da escludere almeno un cambio per reparto, a partire dall’esclusione di Sambia in difesa. Potrebbe agire Bronn al suo posto, con Lovato, ex del match, inserito al centro, per aver la possibilità di passare dal 4-3-3 al 3-5-2 in caso di necessità a gara in corso. Lo stesso Bronn potrebbe infatti rapidamente scalare come braccetto di destra nel reparto a tre, con Troost-Ekong e Lovato, con Bradaric pronto ad avanzare di qualche metro per agire da quinto sulla corsia mancina, con Candreva che da esterno d’attacco potrebbe adattarsi sulla corsia opposta. In mezzo al campo Bohinen insidia Nicolussi Caviglia, fuori giri contro la Juve, con Coulibaly e Vilhena in ogni caso confermati nel ruolo di interni. Avanti scontata la presenza di Dia (che ha deciso il match d’andata con una prodezza), Bonazzoli chiede spazio al posto di Piatek. Recuperato almeno per la panchina Gyomber, out invece Fazio, Maggiore e Mazzocchi.

Boulaye Dia
nella foto: esultanza gol Boulaye Dia

Il Verona, come riporta Calcio Hellas, ripartirà ancora una volta dal 3-4-2-1 che sembra aver dato solidità ed equilibrio agli uomini di Zaffaroni. Davanti a Montipò, in difesa tornerà Ceccherini al posto di Coppola, con Hien e uno tra Magnani e Dawidowicz a completare il reparto. Sugli esterni conferma per Depaoli e il ristabilito Doig, in mezzo al campo Tameze e Duda. Alle spalle della punta, questo l’unico dubbio di formazione, Lazovic e Ngonge, reduce dal suo primo gol in maglia gialloblu. Questione attacco che si regge sul recupero di Milan Djuric, ex del match (al pari di Verdi, che andrà in panchina dopo il mancato ritorno a Salerno). L’ariete bosniaco ha saltato la sfida con la Lazio per una contusione al ginocchio, proverà a stringere i denti pur di esserci, ma in caso di nuovo forfait sarà ballottaggio tra Lasagna e Gaich. Assenti Miguel Veloso, Hrustic e Henry.

SALERNITANA (4-3-3): Ochoa; Bronn, Troost-Ekong, Lovato, Bradaric; Coulibaly, Bohinen, Vilhena; Candreva, Piatek, Dia. All. Davide Nicola.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Magnani, Hien, Ceccherini; Depaoli, Tameze, Duda, Doig, Ngonge, Lazovic, Djuric. All. Marco Zaffaroni.

DOVE VEDERLA.

La sfida Verona-Salernitana (in programma lunedì 13 febbraio a partire dalle 18,30), sarà visibile su DAZN in streaming live e on demand. La telecronaca dell’incontro, valido per il 22esimo turno di campionato, sarà affidata a Federico Zanon, con Alessandro Budel al commento tecnico. Su calciosalernitana.it, come al solito, la diretta testuale live del match.

 

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L’Arechi pronto a spingere la squadra di Liverani ...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana