Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, tentazione nuovo modulo per Sousa: i dettagli

Il tecnico portoghese pensa ad un 4-2-3-1 più offensivo

Sei gol fatti, altrettanti subiti. La pareggite che ha colpito la Salernitana porta in esatto equilibrio anche il conto delle reti fatte e di quelle incassate. Se per la difesa però sono sorrisi, per l’attacco c’è bisogno di un cambio di passo. Lo sa bene Paulo Sousa che analizza e intanto ragiona anche su qualche possibile variazione sul tema tattico per provare a rendere la sua Salernitana ancora più offensiva. L’ipotesi del 4-2-3-1 provato con ottimi risultati con l’Inter non è ipotesi così peregrina. Anzi, un nuovo vestito disegnato per la sua Bersagliera e fondato sulla difesa a quattro permetterebbe all’allenatore granata di poter schierare tutti i suoi uomini migliori. Tra tutti Mazzocchi, speranzoso di riprendersi la corsia destra. Il laterale di Barra rivuole la maglia da titolare dopo aver messo alle spalle l’infortunio muscolare accusato prima della trasferta di La Spezia. Nel pacchetto arretrato sarebbe Daniliuc a fargli spazio, con Pirola e Troost-Ekong a duellare per il ruolo di centrale accanto a Gyomber, mentre Bradaric è una certezza sulla sinistra.

Come riporta “La Città di Salerno”, in mezzo al campo, il ritorno di Lassana Coulibaly garantirà corsa e dinamismo, con Vilhena “on fire” pronto a supportare il maliano. Poi le bocche di fuoco: Candreva e Kastanos sono essenziali per Sousa, come ammesso anche al termine della sfida con il Torino (“Hanno grande intesa, proviamo a farli restare il più possibile in campo”). L’azzurro e il cipriota sarebbero i punti di riferimento per Dia e Piatek, tandem offensivo apparso spompo a Torino e alla ricerca di nuovi gol.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana