Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network

Salernitana, infermeria da doppia cifra: Dia l’ultimo ko di un inizio stagione non senza problemi

Quello del senegalese è l'ennesimo imprevisto in avvio di stagione

Lo stop di Dia e più di una riflessione. Quello del senegalese è l’ennesimo imprevisto in un avvio di stagione che non ha esentato la Salernitana dal dover fare i conti con qualche pit-stop di troppo. Diversi di natura traumatica, come per l’infortunio alla capsula articolare del metatarso per Daniliuc e che costringerà l’austriaco ad alzare bandiera bianca almeno fino ad ottobre, o con i malesseri fisici di Bronn o superando la paura per il ginocchio di Lovato, toccato duro nel match di Coppa Italia con la Ternana. Nel mezzo però la lista presenta diversi forfait per stop muscolari.

Da Bohinen, ko prima in ritiro e poi nel corso del primo tempo con l’Augsburg, a Mazzocchi, out in Coppa Italia con la Ternana per un’elongazione al flessore, passando per il guaio muscolare di Pirola rimediato nel primo tempo della sfida proprio con gli umbri e che vietò al capitano dell’Under 21 azzurra di prendere parte al debutto in campionato con la Roma. Una settimana dopo toccò al baby Sfait alzare bandiera bianca e saltare la sfida con l’Udinese. Più lungo invece lo stop di Maggiore, costretto a sfilarsi nel bel mezzo della contesa dell’Olimpico per il problema al polpaccio che lo tiene ancora fuori. Ora invece la tegola Dia.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana