Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, Iervolino in Procura Federale: confronto sugli attacchi alla classe arbitrale, ora la decisione della Figc

La giornata del patron

Due ore di incontro per motivare e chiarire le proprie dichiarazioni contro la classe arbitrale. Danilo Iervolino ha fatto capolino ieri pomeriggio negli uffici della Procura Federale. Dopo le polemiche velenose nel post-Napoli e gli attacchi all’intera classe arbitrale, il numero uno granata è stato ascoltato per circa due ore dal procuratore federale Giuseppe Chinè. All’audizione hanno preso parte anche Francesco Fimmanò e Salvatore Sica, legali di fiducia del club granata e al fianco di Iervolino nella sua avventura da numero uno della Bersagliera. La Procura Federale ora avrà dieci giorni per decidere se prosciogliere Iervolino oppure chiedere il deferimento, con la tagliola pericolosa di una possibile inibizione per l’imprenditore campano.

Come riporta “La Città di Salerno”, al centro del dibattito le parole furenti rilasciate nei giorni scorsi da Iervolino, chiedendo a gran voce le dimissioni del designatore Rocchi e criticando aspramente l’operato dell’intera classe arbitrale. Dichiarazioni che hanno immediatamente accesi i fari della Procura Federale, con il numero uno granata che è stato immediatamente convocato per un approfondimento sulla sua posizione. Nel corso dell’audizione, che lato Salernitana a denti stretti viene commentato come dai toni molto sereni, anche una panoramica a 360 gradi sul momento del calcio italiano e sulla necessità di una rivoluzione non più rimandabile secondo Iervolino.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana