Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Caos arbitri, riunione fra 14 club di serie A: nel mirino il designatore Rocchi

La maggioranza dei club ragiona dopo le polemiche che hanno investito il calcio italiano

Prima le polemiche e i veleni, poi le dichiarazioni a “Le Iene”. La Serie A deve fare i conti con la grana arbitri. Come riporta il “Corriere dello Sport” in edicola giovedì, mercoledì c’è stata una riunione informale fra 14 club di serie A. Mancavano le big Juventus, Inter, Milan, Napoli, Lazio e Roma, secondo il quotidiano, anticipando la presenza anche della Salernitana. Secondo il quotidiano sportivo, l’incontro sarebbe stato non solo legato alle tematiche arbitrali ma anche a diversi altri punti, tra cui il tema scottante delle riforme dei campionati.

Nell’articolo però si legge che “Alcune società sulle venti di serie A avrebbero voluto la testa del designatore e, non necessariamente in subordine, il commissariamento dell’Aia (associazione italiana arbitri), cosa impossibile la prima e possibile però solo a determinate condizioni la seconda, soprattutto allo stato attuale delle cose. Il momento di caos arbitrale, le rivelazioni (concetto che va ragionato) ma soprattutto sarebbe meglio dire le riflessioni post servizio de Le Iene, tutto ha contribuito a rendere più accesa la giornata di ieri.  Inizio tremendo, nella più classica delle divisioni fra falchi e colombe, fra chi avrebbe voluto una tabula rasa di metà campionato e chi, invece, ha usato più saggezza, cercando di far ragionare gli altri con un argomento incontrovertibile: “Se cade ora il sistema arbitri, cade il sistema calcio”. 

I malumori tra i club insomma sono tanti, soprattutto dopo che sul mondo del calcio aleggia l’incubo di scelte politiche che rischierebbero di creare danni da svariati milioni di euro. “Alcuni club di Serie A si stanno chiedendo se ci siano gli estremi per portare in tribunale l’associazione arbitri – si legge nell’articolo del Corriere dello Sport -. Potremmo essere alle porte di una clamorosa novità che avrebbe conseguenze devastanti almeno quanto Calciopoli. Al momento i malumori sono sotto traccia. Ma venerdì ci sarà un’assemblea di Lega Serie A che si annuncia tempestosa”. 

Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana