Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

FOTO – “Hola Memo!”, un gruppo di tifosi messicani incontra Ochoa: spunta una promessa

Pomeriggio speciale per Memo

La bandiera del Messico affissa dinanzi ai cancelli del Centro Sportivo Mary Rosy. Per Guillermo Ochoa seppur per qualche minuto è stato come sentirsi a casa. Ad attendere il portiere ieri al tramonto nel quartier generale del club granata una decina di tifosi arrivati dal Messico per abbracciare il proprio idolo.

Un incontro festoso, subito dopo il penultimo allenamento pre-Roma. Ochoa, sempre molto disponibile con i tifosi, si è intrattenuto a lungo con i suoi fan, scattando foto, video, autografi addirittura sulle cover personalizzate dei cellulari ma soprattutto raccontando un po’ della sua esperienza a Salerno. A curare l’incontro Siro Amendola, fondatore del club  “Ochoa Boys”, voluto in via Europa a Pontecagnano Faiano insieme ad Alessandro Lamberti per testimoniare il grande affetto che lega la città di Salerno al portiere messicano.

Tanti sorrisi ma soprattutto la volontà di Ochoa di accontentare le tantissime tifose presenti. Non poteva mancare la maglia del suo America, ex club prima dell’arrivo a Salerno. Con tutti Ochoa ha strappato una promessa: incontrarsi di nuovo per la prossima Copa America in programma il prossimo giugno.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana