Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, Inzaghi con un dubbio di formazione verso l’Empoli

Si va avanti sul 3-4-2-1

La testa è proiettata solo sull’Empoli. In casa Salernitana, l’emergenza difesa non sarà pesante come Torino, grazie al rientro di Lorenzo Pirola, pienamente ristabilito. L’incognita resta Fazio, alle prese con il problema al polpaccio. L’ex Roma sarebbe sulla carta il rincalzo naturale di Boateng. Ma sono tanti i dubbi. Così il tedesco, seppur part-time, sarà il perno del terzetto difensivo a protezione di Ochoa, con Pierozzi e Pellegrino a completare la difesa. Sull’argentino però si ragiona sul minutaggio a disposizione, con Pirola possibile jolly da giocare a gara in corso. Sempre out Gyomber e Pasalidis, quest’ultimo alle prese con un tutore alla spalla destra dopo l’infortunio patito a Torino.

Come riporta “La Città di Salerno”, a centrocampo invece, solo oggi Inzaghi rivedrà Lassana Coulibaly lavorare con i compagni. Il maliano è tornato solo nella tarda serata di martedì in città dall’Africa. Lo staff medico ha preferito evitare sovraccarichi, con il maliano che ha così rinviato il suo recupero effettivo per effettuare nel pomeriggio di ieri una semplice seduta atletica differenziata. Inzaghi potrebbe così riaffidarsi al tandem Basic-Maggiore dal primo minuto nel cuore della mediana, con Coulibaly pronto a subentrare a gara in corso. Sulle corsie pochi dubbi, con Zanoli e Bradaric pronti a sprintare e confermare le buone impressioni delle ultime settimane.

Sulla trequarti è ancora in piedi il ballottaggio fra Kastanos e Tchaouna: il cipriota garantisce estro e fantasia, il francese invece velocità e dribbling per mandare in tilt la difesa toscana. Inzaghi riflette. Nessun dubbio invece sia sulla presenza di Boulaye Dia, di nuovo titolare sei settimane dopo l’ultima volta con il Milan datata 22 dicembre 2023, che su Antonio Candreva, il trascinatore per Walter Sabatini che per l’intero ambiente granata.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il retroscena: l'ascesa del trainer piacentino parte da lontano, quando Lotito voleva portarlo in granata...
Il trainer piacentino: "Poco senso chiedermi scusa dopo avermi mandato via"...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana