Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network

Salernitana-Milan, Pioli avvisa i suoi: “Ambiente caldo e avversario ostico”

Il tecnico dei rossoneri vuole iniziare con il piede giusto: “La corsa è solo su noi stessi”

Troveremo un ambiente caldo e un avversario tosto, però è quello che ci serve per partire bene e tornare con la testa subito al campionato. Siamo i primi che scenderemo in campo, dobbiamo essere competitivi e fare subito punti, senza pensare alle altre partite, non dobbiamo fare la corsa su nessuno, se non su noi stessi”. Stefano Pioli lancia l’assalto alla ripresa del torneo dopo la lunga sosta per i Mondiali. Nessun pensiero indiretto alla sfida tra Inter e Napoli, testa, quindi, solo alla Salernitana. “Ci può creare molti problemi, come lo scorso anno, ma mi fido dei miei giocatori. Ha messo in difficoltà ogni avversario che ha affrontato, e rispetto alla scorsa stagione hanno il punteggio più alto”.

“C’è voglia di ricominciare come abbiamo finito, ovvero con un successo, la squadra arriva bene a questo appuntamento, stiamo bene sia dal punto di vista fisico che sotto quello mentale. Per vincere il campionato serviranno più di 85 punti. Abbiamo la possibilità di girare meglio dell’anno scorso, ma dobbiamo spingere forte. Siamo in corsa su quattro fronti ed è certo che vogliamo vincere qualcosa. Abbiamo scritto la storia l’anno scorso, ma nella storia vogliamo rimanerci vincendo. Se vogliamo ritenerci una squadra vincente, dobbiamo vincere qualcosa anche quest’anno. Dobbiamo fare di più. Abbiamo quattro possibilità per farlo”.

Sulla formazione: “In porta giocherà Tatarusanu, ha la mia fiducia, farà bene come ha fatto bene già in passato, Maignan non tornerà a breve, ci saranno sia Theo Hernandez che Giroud, hanno smaltito la delusione dopo la finale, in avanti non ci saranno Rebic e Origi, ma non mi preoccupano queste assenze, c’è Lazetic che può subentrare insieme a De Ketalaere che si è allenato molto bene”. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana