Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network

Inter-Salernitana, Iervolino a Radio Deejay: “Venderemo cara la pelle”

“A San Siro esodo incredibile del nostro pubblico”

“Avete puntato sull’1 con troppa facilità, venderemo cara la pelle, sarà una partita dura”. Inizia con una battuta l’intervento del presidente della Salernitana Danilo Iervolino a Radio Deejay. Il patron granata replica infatti al pronostico scelto da Ivan Zazzaroni e Fabio Caressa.Potremo anche contare su un esodo incredibile del nostro pubblico, sono il nostro dodicesimo uomo in campo, ci crede sempre”. 

A Radio Deejay è stato chiesto a Iervolino anche conto del momento delicato dopo le due sconfitte consecutive. “Abbiamo dovuto fare dei chiarimenti dopo il 5-0 con il Sassuolo, ma non abbiamo mai messo in dubbio la posizione di mister Nicola, qualche partita non l’abbiamo gestita come avremmo dovuto, ma nel calcio le cose si compensano, siamo soddisfatti. Con Nicola ci parlo, la squadra è stata allestita bene, ma tutti ci sentiamo un po’ allenatori, c’è sempre la voglia di fare la formazione, mando anche qualche messaggio, ma non vengo ascoltato”, ha risposto ridendo. 

Sul progetto Salernitana: “Quest’anno iniziamo a salvarci senza sofferenza, poi da lì costruiamo una squadra capace di giocare bene su tutti i campi con i giovani. È difficile perché la Serie A è molto competitiva, non ci sono squadre cuscinetto. C’è un progetto ambizioso, coraggioso e coinvolgente, i giocatori lo avvertono. L’esempio è Ribery che resterà con noi, dandoci l’onore di restare a fare il manager”. 

Sulla salvezza dello scorso anno: “Quando parlai con il ds Sabatini, Nicola e alcuni calciatori prendemmo consapevolezza di potercela fare. C’era affiatamento, serviva la prima vittoria e quando è arrivata abbiamo centrato un filotto incredibile. Abbiamo capito che potevamo farcela”. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana