Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana-Torino: Sanabria bestia nera, per Botheim digiuno infinito. La statistica horror…

Nessun attaccante peggio del norvegese da novembre, Candreva si esalta con i piemontesi

La voglia di provare a sostituire nel migliore dei modi Boulaye Dia. Ma anche la necessità di alzare l’asticella del proprio rendimento, almeno sotto l’aspetto della pericolosità offensiva. Erik Botheim è l’attaccante che ha giocato più partite in Serie A da novembre in avanti senza riuscire a segnare neanche una rete nel periodo (20 presenze); infatti, nonostante sia sceso in campo per 801 minuti nel periodo, il giocatore della Salernitana ha tentato appena tre conclusioni. Di fatto si tratta di un tiro ogni tre partite, davvero troppo poco per poter raccogliere un’eredità così pesante. Il biondo centravanti, che spera in un’ulteriore chance da Paulo Sousa (qui le idee del tecnico per la sfida con il Toro), deve provare a scuotersi e lanciare segnali di vita.

Antonio Candreva ha realizzato cinque gol contro il Torino in Serie A, solo contro Udinese (sei) e Inter (sette) conta più reti nella massima serie. Inoltre è il centrocampista che ha partecipato attivamente a più gol da maggio in poi nel torneo: ben sette, frutto di cinque gol e due assist. 

Antonio Candreva ha contribuito a quattro gol negli ultimi tre match interni giocati in Serie A (due reti e due assist), considerando le ultime tre stagioni (dal 2021/22) potrebbe diventare solo il secondo giocatore ad essere coinvolto in almeno una rete per quattro gare casalinghe di fila con la maglia della Salernitana nella massima serie dopo Boulaye Dia (quattro lo scorso maggio). Antonio Candreva ha fornito 80 assist in Serie A e potrebbe con un altro passaggio vincente superare Marek Hamsik (80) diventando il 2° miglior assistman in Serie A in solitaria da quando Opta raccoglie questo dato (dal 2004/05) – 1° Totti a quota 92. 

Da quando è arrivato alla Salernitana Boulaye Dia (luglio 2022) – che salterà questa sfida per infortunio – non ha giocato solo sei partite in Serie A: i campani in queste sei gare hanno ottenuto due successi e quattro sconfitte. 

Lassana Coulibaly è il giocatore della Salernitana che ha vinto più duelli in questa Serie A (15). Inoltre, il centrocampista ha preso parte a due reti nelle ultime sei presenze nella massima serie (due assist), tante quante nelle precedenti 17 partite nella competizione (due reti).  Jovane Cabral, insieme ad Antonio Candreva, è il giocatore della Salernitana ad aver tentato più conclusioni in questa Serie A (cinque), l’attaccante capoverdiano potrebbe trovare la rete nella massima serie 485 giorni dopo l’ultima volta (21 maggio 2022 contro il Verona quando vestiva la maglia della Lazio). 

Da quando è arrivato Paulo Sousa (prima gara il 19 febbraio), Lorenzo Pirola è, insieme al compagno Lassana Coulibaly, il giocatore della Salernitana che è partito più volte titolare in Serie A; allo stesso tempo il difensore è anche quello che è stato sostituito più volte dal tecnico portoghese (10). 

Dal suo debutto in Serie A (gennaio 2023), solamente Michele Di Gregorio (368) ha fronteggiato più tiri di Guillermo Ochoa tra gli estremi difensori presenti nella competizione (365). Ivan Juric è l’allenatore che ha fatto esordire Matteo Lovato in Serie A: Verona-Atalanta il 18 luglio 2020, con l’attuale tecnico del Torino il difensore ha giocato 25 gare nella massima serie. 

Duván Zapata è l’unico giocatore straniero ad essere andato a segno in ciascuna delle ultime 11 stagioni di Serie A; inoltre, l’attaccante del Torino è vicino ad essere coinvolto in 150 reti nella competizione (al momento 109 gol e 40 assist). Antonio Sanabria, ancora in dubbio per la sfida contro la Salernitana, ha realizzato tre gol in tre partite contro i campani in Serie A, contro nessun’altra formazione ha fatto meglio nella massima serie.

ALLENATORI

 Paulo Sousa ha vinto solo uno dei cinque precedenti contro il Torino in Serie A (2N, 2P): 2-0 nel gennaio 2016 quando era alla guida della Fiorentina. Paulo Sousa non ha mai vinto nei tre precedenti contro Ivan Juric in Serie A (2N, 1P), solo contro Marco Giampaolo (quattro) e Maurizio Sarri (cinque) conta più sfide senza alcun successo nella massima serie.

Ivan Juric non ha mai perso nei quattro precedenti contro la Salernitana in Serie A (2V, 2N) e solo contro l’Empoli (cinque) conta più gare da imbattuto nella massima serie.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana