Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana, Iervolino: “Ambiente lacerato! Calciatori con gambe flaccide, chi non ama questi colori andrà via!”

Le parole del patron

Danilo Iervolino sta intervenendo in conferenza stampa: “Parto con una riflessione. Io e i tifosi stanno vivendo un grande disagio per l’ultimo posto in classifica. Questa non è una squadra costruita per soffrire. Da quando sono a Salerno ho fatto grandi investimenti, cercando di essere sempre presente al fianco della squadra. Ho avuto a cuore sempre le sorti dei calciatori, sentendo ripetutamente i dirigenti per chiedere non solo gli sviluppi lavorativi ma anche dal punto di vista familiare. L’anno scorso abbiamo fatto un campionato importante, quest’anno, alla terza partecipazione, non ci meritiamo una squadra con gambe flaccide che non vuole soffrire.

Le colpe sono mie ma non è una squadra costruita male. Devo metterci la faccia, perché la scelta dei manager è soprattutto mia. Però abbiamo comprato calciatori importanti, da club prestigiosi, arrivate da big italiane ed europee, non dalla Lega Pro. Abbiamo non solo giovani ma anche calciatori esperti. L’anno scorso abbiamo chiuso a 42 punti, sostituendo di quell’organico appena due calciatori. Non credo che la sessione di mercato estivo abbia inciso, bensì hanno deluso chi è rimasto.

Problemi? Sono tutti da trovare in un ambiente lacerato. Non riusciamo a creare uno spogliatoio unito, perché ci sono calciatori che non amano Salerno, che non vogliono restare qui. Paghiamo ingaggi pesanti ma loro hanno disatteso tutti gli impegni. Con loro dobbiamo lavorare, loro devono prendersi le responsabilità, conta giocare a Salerno perché per molti si rischia di essere la tomba sportiva. Sarò durissimo con molti di loro.

Ricetta? A gennaio andranno via i calciatori che non vogliono restare. D’ora in poi prenderemo solo chi avrà voglia di cimentarsi con Salerno, amare questi colori e questa città, rendersi disponibili sempre. Qui abbiamo calciatori che se sostituiti si lagnano, si lamentano, cercano alibi. Questa è la mia responsabilità. Andremo avanti con impegno, cercheremo di farcela anche quest’anno. Possiamo cogliere i risultati perché confido in questa squadra”.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana