Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana-Sassuolo, le pagelle granata: Ikwuemesi disastroso, Pirola va in tilt

Esordio impalpabile per Gomis, Coulibaly lontano parente del mediano ammirato in passato

Salernitana-Sassuolo 2-2, di seguito le pagelle granata

Costil 5,5. Chiamato in causa prima da una deviazione di un compagno, poi graziato dal Var sulla rete di Pinamonti. Sanguinoso il disimpegno per Pirola sulla rete del 2-0 neroverde. Nella ripresa evita almeno il tris.    

Pierozzi 5,5. Riesce solo a prendere la targa a Laurienté in occaisione del contropiede dal quale nasce l’1-0 del Sassuolo. Nella ripresa conquista con generosità il rigore realizzato da Candreva. 

Dal 40’ st Simy SV.

Manolas 6. Si gestisce come sempre d’esperienza, dalle sue parti infatti non è che arrivino grossi pericoli.  

Dal 32’ st Boateng SV.  

Pirola 4,5. Disastroso, e non solo per il disimpegno errato con il quale spalanca le porte al raddoppio emiliano. Portato a spasso per tutto il match da Pinamonti, che con una grande giocata avvia la prima rete degli ospiti. 

Bradaric 5,5. Prova sempre la stessa la giocata con i compagni, la triangolazione. Non gli riesce praticamente mai.

Coulibaly 5. Qualcuno penserà che in campo al suo posto ci sia un clone, perché da tempo è irriconoscibile. Totalmente svuotato, dal punto di vista fisico e dello spirito. 

Maggiore 6. Si salva solo per il gol, che è anche un premio alla sua generosità, alla sua capacità di non mollare mai. Anche in serate stortissime, come quella dell’Arechi. Perché fino alla rete del pareggio gli errori non si contano. 

Gomis 4,5. Esordio da titolare in serie A all’insegna dell’evanescenza. Non si vede praticamente mai, vaga per il campo senza trovare mai la posizione giusta per accendersi. 

Dal 1’ st Zanoli 6,5. Parte a sinistra senza sembrare particolarmente a proprio agio, meglio quando spostato sulla destra, suo l’assist al bacio per il gol del pari di Maggiore. 

Tchaouna 5,5. Uno dei più attivi della squadra nel disastroso primo tempo a tinte granata, anche se non riesce mai a trovare il guizzo giusto, spesso finisce con il perdersi sul più bello. 

Dal 32’ st Vignato SV. 

Ikwuemesi 4,5. Si rivede dopo più d’un mese passato in panchina, e dimostra tutta la sua inadeguatezza per la serie A nell’ora abbondante che Colantuono gli concede. A tratti imbarazzante. 

Dal 19’ st Weissman 5. Non si vede mai nemmeno lui, nonostante lo spirito battagliero, anche perché i rifornimenti scarseggiano. 

Candreva 6. Freddo dal dischetto, mette almeno fine al digiuno di reti casalingo, che durava da tempo immemore. Pure lui però aveva faticato e non poco ad accendersi in precedenza.

All. Stefano Colantuono 6. Se non altro un punto, il primo del 2024, e già questa è una notizia. L’operazione dignità però non prende ancora il via, nonostante l’interruzione del digiuno casalingo e del gol ritrovato all’Arechi. La prestazione lascia in ogni caso tanti dubbi…

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie

Calcio Salernitana