Calcio Salernitana
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Salernitana-Lazio, le pagelle granata: Candreva e Kastanos show, Ikwuemesi lotta come un leone

Mazzocchi mette il turbo, Fazio dà esperienza nella ripresa

Salernitana-Lazio 2-1, di seguito le pagelle granata:

Costil 6. Quasi mai chiamato seriamente in causa, fa in ogni caso buona guardia su traversoni e palloni insidiosi che passano dalle sue parti.

Daniliuc 6. Nel primo tempo spinge con decisione, attento anche in fase difensiva. Dopo il giallo invece inizia ad andare in sofferenza.

Dal 17’ st Fazio 6,5. Ingresso a gara in corso più che positivo, non sbaglia praticamente nulla.

Gyomber 4,5. Pasticcio clamoroso in occasione del rigore trasformato da Immobile. Poi perde la testa e rischia il rosso con un fallo rischiosissimo (dal 1′ st Lovato 6,5. Positivo anche lui, ci mette cattiveria e concentrazione).

Pirola 6. Un solo grande spavento, quando sbaglia un disimpegno che per poco non manda in porta Felipe Anderson. E’ però l’unico errore di una prova che poi scorre via senza eccessive preoccupazioni.

Dal 42′ st Bronn sv

Mazzocchi 6,5. Volitivo, attacca la corsia di competenza con forza a convinzione. Suo il cross dal quale nasce il momentaneo pareggio granata.

Coulibaly 6,5. In crescita, specie nella ripresa qualche strappo dei suoi. Fa valere la sua forza fisica per ribaltare l’azione in più d’una circostanza.

Bohinen 6,5. Ispirato, sembra esser cresciuto di condizione, e non soffre il posizionamento a due in mediana Anzi, combina diverse cose interessanti, e con un grande sinistro dalla distanza sfiora il gol centrando la traversa.

Dal 17’ st Legowski 6. Corsa e sacrificio a servizio della squadra, specie nel concitato finale. 

Bradaric 5,5. Si propone con costanza sulla corsia sinistra, e viene anche premiato dai compagni di gioco. Solo che dal suo mancino non parte un cross giusto verso l’area di rigore.

Candreva 7,5. Quando vede la Lazio si esalta. Contro la sua ex squadra ritorna protagonista, con il bolide che decide la partita. In precedenza aveva sfiorato due volte la rete, propiziando anche il pareggio di Kastanos.

Kastanos 7. Finalmente! Lampi del miglior Kastanos, dopo un primo tempo all’insegna della volontà, ma non della qualità. Dopo il gol del pari, da opportunista vero, si esalta.

Dal 27′ st Maggiore 5,5. Questa volta è anche sfortunato, ma commette ancora più d’un errore, sia in fase di impostazione che quando c’è da provare a difendere il prezioso vantaggio.

Ikwuemesi 6,5. Lotta come un leone per 90′, combatte spesso da solo contro la coppia di centrali avversari. Di fatto non calcia mai verso la porta avversaria, ma l’impegno gli vale la sufficienza piena. 

All. Filippo Inzaghi 7. Finalmente. Prima vittoria, tra l’altro meritatissima. Squadra messa bene in campo, che già all’intervallo non meritava assolutamente lo svantaggio. Nella ripresa la reazione di rabbia, che gli vale un successo prezioso per rilanciare il sogno salvezza.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...

Calcio Salernitana